The Player Championship comanda Jason Day

Tanti top players, insieme all’azzurro, sul percorso del TPC Sawgrass a Ponte Vedra, in Florida, celebre per la famigerata buca 17. Quasi due milioni di dollari al vincitore

Francesco Molinari, con un tonico giro in 66 (-6) colpi, è al settimo posto nel The Players Championship, il prestigioso torneo del PGA Tour, ritenuto alla stregua di un quinto major, in svolgimento allo Stadium Course (par 72) del TPC Sawgrass, a Ponte Vedra Beach in Florida con la partecipazione i quasi tutti i migliori giocatori del mondo, compresi 46 i tra i primi 50 della classifica mondiale.

L’ australiano Jason Day, numero uno del world ranking, ha dato subito spettacolo prendendo il comando con un gran 63 (-9), eguagliando il record del percorso. Ha provato a tenerne il passo, peraltro con una certa efficacia, l’inglese Justin Rose, secondo con 65 (-7) alla pari con Cameron Tringale, Bill Haas, Brendan Steele e l’irlandese Shane Lowry, mentre sono insieme a Molinari il sudafricano Ernie Els, Hudson Swafford, Brooks Koepka, Daniel Berger e Boo Weekley. Navigano in media Bubba Watson, 33° con 69 (-3), Phil Mickelson, Dustin Johnson e l’inglese Danny Willett, 41esimi con 70 (-1). Hanno deluso e accusano un ritardo già pesante Jordan Spieth, numero due al mondo, il nordirlandese Rory McIlroy, numero tre, Rickie Fowler, numero cinque e campione uscente. | fonte: sportfair.it